Archivio degli articoli con tag: Natura

foto

di Marcello Miglietta

“Dalla conchiglia si può capire il mollusco, dalla casa l’inquilino.” Victor Hugo

Annunci

francescamoroso, viareggio

Viareggio, settembre 2012 di Francesca Amoroso

DaniloCaymmi

di Danilo Caymmi

Ci sono luoghi e luoghi. Quelli belli, quelli famosi o molto brutti in fin dei conti ci lasciano indifferenti. Al massimo interessano il nostro versante culturale, il più mediocre. I luoghi veri, quelli che ci generano, quelli che catturano la memoria, sono quelli che ci hanno visto fuori di noi stessi, che hanno ospitato il nostro eccesso, l’ammissione o il terrore dei nostri desideri, tutti quelli che furono il letto di un capovolgimento

Yasmina Reza Al di sopra delle cose

Immagine

La casa dei sogni è attorniata di alberi e prati (…) e bisogna essere proprietario; tuttavia gli americani la abitano raramente per più di cinque anni. Non si tratta di un bisogno reale ma di un simbolo. Questo simbolo implica un’abitazione isolata e non una serie di abitazioni e l’ideale di casa è estetico non funzionale (…) Il simbolo non è necessariamente buono o ragionevole in termini di utilità, ed infatti  stato criticato, ma è reale e rappresenta una concezione del mondo ed un’etica”

Amos Rapoport, House Form and Culture, Prentice-Hall, Englewood Cliffs, N.J., 1969, pp.183-184.

di Afra Bacci